Qual è la neuropatia?

La neuropatia è caratterizzata da disturbi del sistema nervoso periferico. Questo include il motore e nervi sensoriali così come il sistema nervoso autonomo (che controlla gli organi), in opposizione al sistema nervoso centrale, composto da cervello, cervelletto e midollo spinale.

Quali sono i diversi tipi di neuropatie?Quali sono i diversi tipi di neuropatie?

Differenziare i diversi tipi di neuropatie:

  • Mononeuritis, corrispondente al conseguimento di un singolo nervo;
  • Multinoviruses che raggiungono più i nervi in maniera non simmetrica;
  • Polinevrite, in cui diversi nervi sono interessati, ma bilateralmente e simmetricamente;
  • Poliradicoloneurite, che corrisponde al coinvolgimento di numerose radici dei nervi, e di cui i più conosciuti forma è la sindrome di Guillain-Barré;
  • La malattia di Charcot-Marie-Tooth

Quali sono le cause ?

Le principali cause di multinemitis e polineuropatia sono il diabete, nodosa Quali sono le causeperiarterite (malattia sistemica causando parete arteriosa l’infiammazione), porfiria (malattia legata all’eccessiva produzione di porfirine), alcune malattie infettive (malattia di Lyme , per Esempio) e la lebbra (che non esiste più in Francia). Essi possono anche essere tossici, in particolare a causa dell’alcol o di alcuni farmaci, o collegato ad una carenza di vitamina B12.

Riguardo mononeuritis, la causa principale è una compressione del nervo, che può essere interna da un frammento di osso a seguito di una frattura, ad esempio, o come la sindrome del tunnel carpale , o esterni. Essi possono anche essere dovuti al diabete.

Poliradicoloneurite, che si traduce sia in deficit sensitivi e deficit motori, è principalmente legato alla sindrome di Guillain-Barré o acuta polyradiculoneuropathy. Questa sindrome si verifica di solito dopo una infezione virale. La gravità è correlata con il rischio di deglutizione e la funzione respiratoria. In generale, i segni di stabilizzare in 2 o 3 settimane e regrediscono in pochi mesi.

Un’altra forma di poliradicoloneurite, cronica, questa volta, è la sindrome della cauda equina, che corrisponde alla compressione delle radici nervose alla punta del midollo spinale e che porta a difficoltà nella deambulazione, dolore alle gambe, Difficoltà nel passaggio dell’urina e feci. Si può andare, per quanto paralisi totale degli arti inferiori.

Quali sono i segni ?

Le radici nervose emergono dal midollo spinale e poi dividere in più di nervi che di per sé contiene fibre circondato da una guaina chiamata mielina.

Compromissione del motore fibre porta ad un deficit motorio (difficoltà nel movimento), debolezza degli arti e persino paralisi completa.

Compromissione delle fibre sensoriali provoca dolore, sensazioni di formicolio (parestesia) o, al contrario, una diminuzione o addirittura la scomparsa di sensazioni (ipoestesia o anestesia).

Che cosa cura?Che cosa cura

Per confermare la diagnosi di neuropatia, un consulto con un neurologo è essenziale. Dopo un esame completo del sistema nervoso, elettromiografia è proposto. Questo esame ci permette di vedere, per mezzo di piccoli aghi, l’estensione e la gravità dell’attacco dalla presenza o meno di un nervoso risposta alla stimolazione.

Esami del sangue per il diabete , infezione, e la carenza di vitamina vengono eseguiti anche.

Il trattamento è principalmente la causa della neuropatia. Cerchiamo un buon equilibrio di diabete, di dare vitamina B12, il trattamento di una infezione, per esempio, o, altrimenti, di rimuovere le sostanze tossiche responsabili.

Il trattamento dei sintomi è anche proposto: antidolorifici, stecche, fisioterapia e psicosociale, di gestione dell’handicap, se esiste.

Un regolare follow-up da parte di un neurologo è raccomandato.

Leave a Reply